Non mi sono mai sentita così benedetta nella mia vita.

Mi sto per sposare con l’amore della mia vita nel posto dei miei sogni (le Maldive) con tutte le persone che amo e posso sperare per una vita in salute!

So perfettamente quanto tutto questo possa essere fragile e ciò rende il momento ancora più speciale.

Io credo che chi è benedetto e fortunato nella vita dovrebbe provare a restituire in più modi possibili.

Non dovete diventare per forza ambasciatori delle Nazioni Unite o donare metà dei vostri soldi (a meno che ve lo sentiate, in quel caso fatelo ma non ditelo!)

Non solo solita citare la bibbia ma quando si parla di carità ricordatevi “non sappia la mano sinistra ciò che fa la mano destra”

Un tempo mi sarei sentita in colpa per questa felicità, ora non più perché sento di meritarla (vorrei solo che più persone potessero provarla)  e non perché ho molto sofferto in passato e perché ho combattuto contro il cancro per tre volte ma (sorpresa sorpresa!) perché sono una figlia dell’universo e noi tutti meritiamo di esser felici!

Qui un promemoria per me – e per chiunque possa essere utile – su come restituire energia e condividerla con gli altri.

  1. Sii una madre, una sorella, un amica per le persone che ti circondano. Non parlare di ingiustizie lontane, ma visita più spesso tua nonna o gli amici che hanno più bisogno.
  2. Sii consapevole. Al fine d’essere presente per le persone della tua comunità (e intendo amici, colleghi, insegnanti dei tuoi figli…. Tu sai chi sono) devi aprire gli occhi e chiedere: come stai? No davvero, come stai? Potrei sbagliarmi ma sento che qualcosa non va” fai saper loro che tu ci sei.
  3. Offri il tuo tempo. Il tempo è la cosa più preziosa che abbiamo… non possiamo tornare indietro ne comprarne un po’. Quindi dona il tuo tempo, passalo con amici e famiglia, no istangram, no whatsap, no telefono!
  4. Questo aspetto è molto italiano ma… prepara cibo per la gente. Non limitarti a comprare una torta già pronta ma fai qualcosa con le tue mani, mentre cucini ascolta della musica, sporcati le mani, mettici il cuore e divertiti!
  5. Se hai una capacità insegnala o rendila disponibile agli altri. Io parlo Russo e mi ritrovo spesso a tradurre per persone che hanno bisogno di un aiuto, questo è solo un esempio di come dare un po’ di gentilezza!
  6. Fai semplici domande come “posso fare qualcosa per te? Serve qualcosa?” non aspettare che l’aiuto sia richiesto, offrilo gratuitamente.
  7. Ascolta senza dare la tua opinione. Ascolta senza giudicare, non sentirti il focus, dimenticati di te stesso.
  8. Per persone che non hanno figli come me, fai da babysitter per i tuoi amici! Tu non lo sai ma potresti salvare una vita (e si, parlo della vita del bambino! E si sto scherzando totalmente!)
  9. Fai complimenti gratuiti. Ogni volta che pensi qualcosa di carino dillo, anche ogni volta che noti qualcosa di brutto cerca qualcosa di positivo, anche solo silenziosamente, nella tua testa. Smettiamola di essere così giudicanti gli uni con gli altri.
  10. Sii gentile, molto gentile, anche estremamente gentile. Sii gentile anche in modo strano.

Spero di aver motivato qualcuno e quel qualcuno possa ispirare me!

XX

Lisa

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *