Passo solitamente le mie estati al mare, e mai e poi mai, mi ha sfiorato l’idea di andare in montagna nel periodo estivo.

La mia amica Chantal mi ha invitato insistentemente a casa sua a Livigno negli ultimi quattro/cinque anni, quest’estate si è arresa ed ha evitato di chiedere, quindi ovviamente ho deciso di auto invitarmi e andare…

Ho scoperto di amare la montagna d’estate e tornerò sicuramente con piacere… ecco perché:

  1. E’ straordinariamente tranquillo. Durante l’estate le spiagge possono essere gremite, e la ricerca dello spot perfetto si tramuta in una battaglia mortale per la conquista di un minuscolo affollato fazzoletto di spiaggia. Questo non può succedere in montagna!
  2. Puoi mangiare di più! Quando sei in alta quota il tuo corpo brucia effettivamente più calorie anche solo per respirare, inoltre il clima confortevole risveglia la voglia di cibo sostanzioso, e poi ti muoverai sicuramente di più… ti troverai a camminare ed esplorare anche senza volerlo, perché sicuramente ci sarà qualcosa che merita d’esser visto “solo una mezz’oretta di cammino più in la”.
    Sii consapevole che ciò che la tua amica in forma chiama “mezz’ora” ti costringerà a camminare per ore…
  3. Nessuna sforzo. Nessuna ricerca dell’outfit perfetto. Tutto ciò che serve è un buon paio di sneakers e pantaloni da trekking.
  4. Nessun svenimento, sudore o pressione bassa… devi soltanto sederti e godere della brezza sull’erba e avrai comunque un’abbronzatura da invidia!
  5. Il panorama fantastico… qui alcune foto del mio viaggio a Livigno (Italy)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *